Blog

Latest Industry News

Charge myHyundai

Servizio di mobilità dedicato ai possessori di vetture elettriche e plug-In hybrid.

 

Il nuovo servizio è sviluppato da Hyundai Europe in collaborazione con Digital Charging Solutions per offrire la possibilità di ricaricare le auto elettriche e plug-In presso i punti di ricarica dei principali operatori locali ed europei a tutti i titolari di vetture EV e PHEV.

Grazie a Charge myHyundai, i possessori di una vettura ricaricabile, non dovranno più gestire account diversi per ogni operatore di rifornimento (diverse app, profili, tariffe, tessere, fatture…), ma potranno accedere al più vasto network di ricarica in Europa, con quasi 160.000 punti di ricarica in tutta Europa, con prese sia a AC e DC.

Come funziona Charge myHyundai

– Ci si registra sul sito dedicato al servizio, www.chargemyhyundai.com, dove sono disponibili le mappe del network, con indicazioni su tariffe, prodotti, punti di ricarica liberi e tipologia di connettori.

– App sia iOS che Android per accedere al profilo e monitorare tutte le informazioni relative ad esso, e programmare in modo intelligente i viaggi, consentendo agli utenti di trovare le stazioni di ricarica lungo la strada o presso la meta di destinazione, oltre ad avviare la ricarica direttamente alla colonnina.

– Tessera RFID (radio-frequency identification) viene associata al profilo e inviata via posta al cliente in pochi giorni dall’iscrizione. Consente di avviare la ricarica presso il punto di rifornimento.

– Fatturazione mensile dei rifornimenti, consultabile sia su sito Web che da app, consente di pagare mensilmente i singoli rifornimenti.

Assistenza diretta in lingua italiana a supporto del cliente in caso di problematiche.

– Un unico utente per ricaricare sia in Italia che all’estero, senza l’incombenza di dover utilizzare un’altra tessera, app o utenza.

– Sono due le tariffe dedicate (per info e dettagli clicca qui), pensate ad hoc per una clientela diversificata, fruibili presso il network di Charge myHyundai, con oltre 160.000 punti di ricarica in Europa e più di 7.000 in Italia.